Con la circolare 1/2018 del 11/01/2018 l’Ispettorato Nazionale del Lavoro riporta le “Indicazioni operative sulla corretta applicazione della disposizione di cui all’articolo 34, comma 1, del decreto legislativo n. 81/2008 relativa allo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di primo soccorso prevenzione incendi e di evacuazione.”

Il succo del contenuto della circolare si evince da “In merito allo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di primo soccorso, nonché di prevenzione incendi e di evacuazione, si precisa che tale facoltà concessa al datore di lavoro, (con l’esclusione delle realtà aziendali considerate comunque a rischio – art. 31, co.6), non significa che lo stesso svolga tali compiti da solo né che sia esonerato dal rispettare gli specifici obblighi previsti in capo al datore di lavoro dall’articolo 18 del medesimo decreto legislativo.” 

Appare dunque evidente che quella offerta al Datore di Lavoro è una possibilità aggiuntiva (far parte della squadra) e non uno sconto sull’applicazione del d.lgs. 81/08.

INL – Circolare 1-1816

Vincenzo Fuccillo