Ogni giorno in Italia 3 persone perdono la vita sul posto di lavoro, altre 9 sulle strade. Nel resto del mondo si verificano 600 infortuni ogni minuto. Per evitarlo basta poco. Crediamo in un mondo in cui salute e sicurezza siano anzitutto dei valori, prima che obblighi di legge. Abbiamo bisogno di cambiare comportamenti ed abitudini scorrette. Aiutaci a diffondere la cultura della sicurezza e a vivere in un mondo più sano e sicuro. Con il tuo aiuto il cambiamento è possibile: abbiamo bisogno di una strategia di comunicazione diversa, che arrivi al cuore della gente. La condivisione è il primo passo. Per questo Ti invitiamo a partecipare. Per provare, insieme, a cambiare.

Questo lo spirito dell’evento non convenzionale “Nun se po’ murì accussì”, che si terrà a Napoli il 19 giugno nella Anti sala dei Baroni di Castel Nuovo (Maschio Angioino) dalle ore 9.30 alle 13.00. L’evento, promosso dal Gruppo Consiliare Napoli Popolare in collaborazione con Assoprevenzione, prevederà gli interventi di:

Luigi d’Oriano (presidente Ebilav), Domenico Palmieri (capogruppo consiliare Napoli Popolare nonché TPALL ASL NA 1), Matteo Mondini (Safety players, Presidente della Nazionale Calcio Sicurezza Lavoro), Domenico Nese (atleta, ideatore di #girolevitespezzate), Luigi Converso (presidente Untesil nonché TPALL ASL NA 1), Olga Borriello (GO Engineering), Maria Caterina De Vuono (Scait Srl) e Maria Giovanna Martorelli (Skills Consulting SRL),Valeria Vittorini (Psicologa del lavoro), Vincenzo Fuccillo (presidente Assoprevenzione).

La partecipazione all’evento comporterà il conseguimento dei crediti formativi assegnati da Assoprevenzione.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Per info e prenotazioni: info@assoprevenzione.it , tel. 06 92919431

 

Nun se po' murì accussì

Nun se po’ murì accussì

Area Comunicazione