Fino al 31 dicembre 2019 è possibile partecipare al Bando Edifici Scolastici #Amiantozero della Regione Lombardia, nato con l’obiettivo di eliminare l’amianto all’interno degli edifici scolastici di proprietà pubblica sul territorio regionale lombardo. Obiettivo quello di raccogliere il fabbisogno e concedere contributi per interventi edilizi su edifici scolastici sedi di poli per l’infanzia, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I° e II° grado.

Prioritaria è l’attenzione alla qualità della vita, con particolare riguardo al contesto urbano, all’ambiente e alla tutela della salute della popolazione scolastica. Il bando regionale prevede la raccolta del fabbisogno e la concessione di contributi per interventi edilizi su edifici scolastici di proprietà di ente pubblico sede di poli per l’infanzia, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I° e II° grado. Sono considerati ammissibili a contributo gli interventi proposti da Enti locali e altri soggetti pubblici proprietari di: poli per l’infanzia; scuole dell’infanzia statali e comunali; scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado  abilitati all’Anagrafe regionale dell’edilizia scolastica (ARES).

“La dotazione finanziaria – si legge nel bando – è pari a euro 5.000.000,00, ripartiti nel seguente modo: euro 2.500.000,00, nel 2020; euro 2.500.000,00, nel 2021”. Il bando è finanziato con risorse di Regione Lombardia e l’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto in applicazione dell’art.28-sexies della legge regionale n. 34/78 e s.m.i, a valere sul Fondo per l’Edilizia Scolastica, di cui all’art. 7-bis, comma 3-bis, della l.r. 19/2007. L’entità del contributo è commisurata al valore della spesa ritenuta ammissibile”,

Gli Enti Locali per presentare la domanda devono accedere all’Anagrafe Regionale Edilizia Scolastica (ARES) della Regione Lombardia (http://www.ediliziascolastica.servizirl.it/) inserendo i dati di sintesi relativi all’intervento proposto e allargando i documenti di progetto. Sul sito della Regione sono disponibili tutte le indicazioni relative al bando e le  richieste di contributo generate in automatico dal sistema dovranno essere inviate a mezzo PEC all’indirizzo lavoro@pec.regione.lombardia.it entro e non oltre le ore 16:30 del giorno 31 dicembre 2019.

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/edilizia-pubblica/Edilizia-scolastica-e-universitaria/amiantozero-2019/amiantozero-2019

Area Comunicazione